prestiti inpdap rappresentano una tipologia di prestiti piuttosto particolare, si tratta infatti di finanziamenti che vengono concessi dall’ente agli iscritti a un proprio fondo.

I prestiti inpdap non sono quindi disponibili per tutti, solo i dipendenti pubblici iscritti al fondo gestito dall’ente hanno la possibilità di ottenerli. Rappresentano comunque una categoria di prestiti interessanti visto che sono concessi con condizioni vantaggiose.

Possiamo individuare due tipologie di prestiti inpdap che sono i prestiti diretti e i prestiti indiretti. Queste due tipologie si distinguono per il modo con cui vengono concessi i finanziamenti.

I prestiti inpdap diretti sono infatti concessi tramite i fondi dell’ente mentre i prestiti inpdap indiretti sono offerti da banche con cui esistono delle convenzioni.

I finanziamenti sono concessi tramite la cessione del quinto, le rate da rimborsare sono quindi trattenute dalla busta paga del dipendente.

I prestiti inpdap possono avere una durata variabile, particolarmente interessnti risultano essere i piccoli prestiti inpdap. Si tratta di finanziamenti che hanno una durata compresa tra i dodici e i quarantotto mesi e che possono essere richiesti dai dipendenti quando si presentano necessità urgenti.

Per avere i piccoli prestiti inpdap è infatti necessario specificare i motivi per cui si ha bisogno del finanziamento quando si effettua la richiesta.

Post Navigation