Il rhea americana è comunemente chiamata in italiano rea. Appartiene alla famiglia degli Rheidae ed è dell’ordine dei reiformi. La curiosità di questo animale è che i piccoli lasciano ben presto il nido comunicando tea loro a fischi. Segui questa mia breve guida e ti indicherò come riconoscere questo particolare animale.

Il rea è l’uccello più grande delle Americhe, raggiumgento i 25 kg dipeso ed i 90 cm di altezza. Ha collo e zampe lunghi, piedi tridigitati, beccolargo e piatto, le ali sono corte ed è incapace di volare. Il piumaggio, costituito da penne morbide, è di colore grigiastro più scuro sul collo, e manca completamente di coda.

Potrai notare che i due sessi si distinguono unicamente per le maggiori dimensioni del maschio ed hanno lo stesso tipo di piumaggio. Il suo habitat sono le praterie e la boscaglia rada, è distribuito nel Perù meridionale, nel Brasile orientale e centrale e nell’Argentina. E’ prevalentemente gregario, solo alcuni vecchi maschi sono solitari, e vive in branchi di 20 – 50 individui che accompagnano le mandrie.

E’ abilissimo nella corsa e nel nuoto. Si nutre di vegetali, insetti, piccoli vertebrati e semi. Nel periodo riproduttivo il maschio compiela parata di corteggiamento davanti a 3 -8 femmine correndo ad ali spiegate ed emettendo un rauco richiamo. Scava una depressione nel terreno in cui le femmine depongono 30 o più uova che egli cova per 35 – 40 giorni.

Post Navigation