I file in formato PDF vengono spesso protetti per evitare che vengano modificati da persone che utilizzano il tuo computer in modo improprio. Per questa ragione, se anche tu intendi sapere come bisogna fare per evitare che tutto ciò succeda nel tuo PC ad un file molto prezioso, oggi ti dimostro come modificare file PDF protetti.

Prima di spiegarti come si fa a modificare questo genere di servizi, devi sapere che essi vanno sbloccati usando un’applicazione web chiamata PDFUnlock. La puoi trovare in rete senza alcun bisogno di download, per cui recati su PDFUnlock.com, fai clic sul pulsante Sfoglia file e, quindi, su Unlock.

Questa operazione provvederà a sbloccare il tuo file e farlo divenire accessibile, per cui attendi qualche secondo che il cambiamento venga effettuato dal sito web e vedrai che il download parta in automatico nel tuo computer. Si tratta di un duplicato del file PDF protetto ma, a differenza di esso, sarà completamente privo di protezioni.

Ora che sei riuscito a bloccare il file, ti informo che devi scaricare nel tuo PC un’alternativa gratuita a Microsoft Office chiamata LibreOffice. Essa, oltre al fatto di fornirti numerose caratteristiche in più rispetto al programma originale, ti consente anche di usare un PDF come un normale file di Microsoft Word, quindi avrai la possibilità di modificarlo come ti pare e piace.

Avvia il programma Writer di LibreOffice tramite il menu Start di Windows, quindi seleziona il file PDF che intendi modificare dalla sezione File scegliendo la voce Apri. Adesso, sei davvero libero di modificare file PDF protetti.

Post Navigation