Dedicarsi a tutto ciò che interessa il mondo dell’agricoltura è un percorso che richiede tanta pazienza, e soprattutto tanta attenzione. Se poi si è alle prime armi, ancora non si conoscono quei trucchetti che rendono le nostre piante coltivate, più sane e rigogliose.

Molto spesso infatti può accadere che, dopo un lungo percorso, il nostro lavoro non porti quei buoni risultati che tanto avevamo sperato. La cosa può diventare addirittura snervante se pensiamo a tutto il lavorio che abbiamo fatto intorno. Infatti non è poi così semplice e facile piantare e portare a maturazione perfetta degli ortaggi.

Per prima cosa va preparato il terreno, e quella credo proprio che sia la parte più difficile, poi bisogna piantare i semi, coltivarli, innaffiarli e proteggerli dal caldo o dal freddo eccessivo. E se dopo aver fatto tutto questo lavoro le nostre piante marciscono all’interno, dove abbiamo sbagliato?

Se si tratta delle insalate, sicuramente abbiamo sbagliato nell’innaffiatura. Infatti le insalate accumulano all’interno l’acqua che, per la loro forma, difficilmente espelleranno fuori. Per evitare che ciò accada bisogna innaffiare le piante di insalata proprio nella loro parte finale che comunemente chiamiamo piede. Per facilitare il lavoro potremmo creare per ogni fila di insalate, dei canali dove far fluire l’acqua.

Post Navigation