Category Archives: Informatica

In rete esistono tantissimi file digitali, tra questi anche i vari video, visibili direttamente online. Ovviamente quando si parla di video pensiamo subito a Youtube, il portale video per eccellenza utilizzato da tantissimi utenti per condividere i propri filmati.

Da Youtube ed altri servizi del genere si è sempre cercato di scaricare i vari video, così da poterli archiviare sul proprio computer e dunque visionarli in un qualsiasi momento, senza la necessità di avere una connessione ad internet disponibile.

Di metodi ne esistono tanti, che non solo permettono di scaricare i video, ma permettono anche di scegliere anche il formato, come sappiamo infatti Youtube mette a disposizione diversi formati video, in base alla qualità, partiamo dunque dal formato FLV fino all’ultimo nato, il Full HD.

Se non badiamo troppo alla qualità il formato flash video è la migliore soluzione, tuttavia per riprodurlo sul pc abbiamo bisogno di un player aggiuntivo, oppure di convertirlo in un altro formato, infatti il pc non è in grado di riprodurre tale formato, se non con l’utilizzo di appositi player.

Se non volete scaricare nessun player aggiuntivo e non avete dimestichezza con le conversioni video allora PlayFLV vi farà sicuramente comodo.

PlayFLV è un plugin che una volta installato permette la riproduzione dei video flash direttamente in Windows Media Player, cioè il player installato di default con Windows, quindi non dovremo più preoccuparci di dover fare ulteriori operazioni per la riproduzione dei file FLV.

Una volta installato basterà cliccare sui file FLV come facciamo normalmente con gli altri file, ed ecco che questi verranno aperti con Windows Media Player, senza nessun problema.

Firefox oramai lo conosciamo tutti, uno dei browser più performanti esistenti sulla piazza. Questo, oltre ad essere stabile ed affidabile, offre anche la possibilità di installare anche varie estensioni, così da ampliarne sempre le varie funzioni, e quindi renderlo un browser capace di eseguire tantissime operazioni.

Tra le varie funzioni di Firefox abbiamo anche i segnalibri, questi corrispondono ai classici preferiti di internet explorer, dove poter salvare tutte le pagine internet che ci pare, così da accedervi successivamente tramite un semplice click, senza bisogno di digitare continuamente il relativo indirizzo.

Tuttavia tale funzione può essere particolarmente fastidiosa quando cominciamo ad avere un numero maggiore di pagine salvate, infatti ritrovare alcune pagine spesso diventa un’impresa, mentre ancora più spesso ci si dimentica di avere alcuni siti salvati.

Oggi vi proponiamo un’alternativa alla funzione dei segnalibri di Firefox, si tratta di un plugin che abilita una funzione particolare, quella di poter salvare le varie pagine internet, direttamente nella barra delle tab, sotto forma di Fav-Icon, quindi cliccandoci su potremo aprire il relativo sito.

Il plugin si chiama App Tabs.

App Tab dunque abilita una funzione che Firefox includerà di default nella sua prossima versione 4.0, tuttavia possiamo utilizzarla in largo anticipo grazie proprio a questo plugin.

Per utilizzarlo non dobbiamo fare altro che cliccare con il tasto destro del mouse sulla tab di un sito che vogliamo piazzare nella barra, e quindi selezionare “App Tab”.

La tab del sito diverrà molto più piccola, e mostrerà la Fav-icon , questa rimarrà permanentemente nel browser, anche dopo la riapertura.

Se vogliamo possiamo utilizzare la funzione anche tramite shortcut, cui comandi possiamo modificare accedendo alle impostazioni del plugin.

Il web è pieno di siti di informazione. Tramite questi possiamo essere sempre aggiornati su tutto quello che accade nel mondo, e quindi rimanere sempre aggiornati.

Certo, anziché leggere le notizie in rete potremo anche attendere i vari telegiornali e programmi televisivi, che ci informano allo stesso modo di tutti i vari avvenimenti, tuttavia c’è una cosa che la TV non permette di fare, esprimere la propria opinione e condividerla con altri.

I vari siti e blog invece, danno la possibilità di commentare ogni notizia, e quindi leggere anche i commenti degli altri, così da confrontarli.

Molti siti non solo permettono di lascare dei commenti, ma permettono di farlo in grande stile, permettendo agli utenti di poter scegliere la formattazionedesiderata, così da poter distinguere il proprio commento dagli altri.

Tanti altri non permettono di fare questo, limitandosi ad un solo tipo di formattazione, uguale per tutti.

Se vogliamo lasciare commenti con testo formattato in base ai nostri gusti, possiamo utilizzare direttamene il nostro editor di testo preferito, come? Con It’s All Text.

It’s All Text è un plugin per Firefox che una volta installato ci permette di integrare il nostro editor di testo preferito nel browser, in modo da utilizzarlo per lasciare commenti nei vari siti.

Una volta installato verrà abilitato un pulsante con su scritto “modifica” in corrispondenza della finestra dei commenti, cliccando su di esso potremo selezionare il nostro editor di testo preferito, e dunque utilizzarlo per scrivere i commenti, utilizzando una qualsiasi formattazione.

Al termine basterà salvare il documento per ritrovarcelo bello e formattato direttamente nella finestra dei commenti.

Torniamo a parlare nuovamente di come migliorare l’aspetto grafico del nostro sito, l’aggiornamento grafico è praticamente obbligatorio, in modo tale da avere sempre un sito diverso e quindi accontentare tutti gli utenti che odiano vedere sempre le stesse cose, ovviamente non parliamo di cambi radicali, ma solo di piccole aggiunte o modifiche grafiche.

Con l’introduzione dei siti sociali, e il loro successo mondiale condividereinformazioni in questi è diventato quasi fondamentale condividere anche in questi le informazioni presenti sul nostro sito, ad esempio se gestiamo un blog è una buona idea condividere le notizie pubblicate, in modo che tutti gli utenti possano conoscere il nostro sito e dunque leggere le nostre notizie.

Per la condivisione delle notizie non c’è nulla di meglio che mettere dei pulsanti sociali, in modo tale che premendo su di essi potremo condividere le notizie nei maggiori social network del web, e quindi farci conoscere ancora più efficacemente, in quanto è risaputo che i vari social network hanno un afflusso di utenti davvero notevole.

Per aiutarci nella scelta delle icone sociali ci vengono incontro vari pack contenente proprio questo genere di icone, esattamente come quello che vi stiamo per proporre, contenente diverse icone tutte rappresentanti i vari siti sociali, abbiamo dunque facebook, twitter, myspace, youtube e tanti, altri, per un totale di 21 icone.

Il tutto è stato messo a disposizione di tutti da un utente di Deviantart, Sawb, in questa pagina.

Come per tutte le risorse grafiche messe a disposizione da Deviantart, per scaricare il pack basta cliccare su download, nel menu situato a sinistra della pagina.

l successo di Facebook e degli altri social network presenti su Internet è innegabile. Una crescita esponenziale che di anno in anno aumenta vertiginosamente il numero degli iscritti alle reti sociali e trasforma radicalmente la figura “classica” del navigatore Web delle origini. Secondo una ricerca effettuata in questi mesi e riportata dall’agenzia di stampa nostrana Ansa, sono oltre un miliardo le persone dai 15 anni in su che entrano su Internet per collegarsi ad un proprio profilo presente in un social network.

Il paese che più di tutti si è appassionato alle reti sociali rapportando il numero di utenti alle ore medie giornaliere passate nei siti in questione è la Russia, con quasi 20 milioni di utenti e 7 ore di navigazione.

Il secondo posto, invece, è detenuto dal Brasile con una media di oltre 6 ore, mentre la terza posizione è in mano al Canada con poco più di 5 ore e mezzo.

Il nostro paese è soltanto al ventesimo posto della classifica, ma il trend è in decisa ascesa. Ad aumentare il numero delle ore passate nei social network e degli utenti iscritti, oltre ad una maggiore capillarità delle reti ADSL tradizionali in tutto il mondo, è una disponibilità sempre maggiore di tecnologia mobile che consente di raggiungere sempre più persone, anche in luoghi difficilmente collegabili alla rete standard.

L’UMTS prima, ma soprattutto l’HSDPA oggi, consentono velocità e stabilità pari a quelle del normale ADSL. Inoltre sono le stesse reti sociali ad aprire verso il mercato mobile: grazie al lavoro esperto di sviluppatori e case produttrici di softwares, sono nate delle applicazioni ad hoc per la gestione e l’utilizzo del proprio account sociale in mobilità.

Interfacce semplici e ottimizzate per i piccoli schermi, menu intuitivi e facilità di ricerca hanno reso tali programmi molto popolari tra i navigatori mobili, i quali si affidano sempre di più ad essi per avere un accesso diretto e preferenziale ai propri siti Web preferiti.

Insomma, tutto ruota intorno al Web 2.0, nonostante sia ormai quasi riduttivo chiamarlo cosi, vista la velocità con cui Internet cambia e modifica a sua volta la società che si affida ad essa.

Certo è che la crescita dei social network comporta necessariamente un ripensamento delle leggi legate alla privacy e ai dati sensibili, mai come ora cosi visibili e pubblici.

Social Post Stamps è un pack che comprende tredici simpatiche social icon a forma di francobollo, se ci fate attenzione c’è anche il timbro diverso per ogni icona!

All’interno del pack troverete le immagini di Delicious, Digg, Flickr, GMail, Google, PayPal, Reddit, Feed RSS, e tutti gli altri servizi sociali.

Le icone sono disponibile in formato PNG, sia per Windows che anche per Mac. E’ presente anche una variabile del pack che ha il bordino colorato.

Le icone sono disponibili con una risoluzione di 32×x2, 64×64, 128×128 px.

Questa volta nessuna restrinzione da partee dell’autore, questo significa che potrete scaricarle ed utilizzarle liberamente per qualsiasi progetto

Soft Drink Generator è un’altro generatore creato dagli stessi autori di Videotape, il famoso servizio per creare cassette personalizzate.

Con questo strumento è possibile creare online la propria bottiglietta o lattina personalizzata con pochi clic.

Vi basterà accedere al sito e decidere se creare una lattica di coca o una bottiglia. Il servizio mette a disposizoni decine di opzioni di ogni genere per permettervi di creare qualcosa di veramente particolare.

A fine creazione si potrà salvare la bevanda sul computer o caricare al volo su Image shack per una instantanea condivisione online!

Davvero un servizio completo, stupisce per la moltitudine di funzioni presenti.

Internet è una risorsa infinita, dove chiunque, con un il con il browser e il mouse, può fare praticamente qualsiasi cosa, chattare, navigare, utilizzare applicazioni web, giocare, ed iscriversi ai vari social network.

Iscrivendosi ai social network si sa già quale sarà lo scopo, condividere ogni cosa trovata in rete, oltre a condividere anche le proprie foto.

Uno tra i social network più utilizzati in assoluto è Facebook, che mette a disposizione ogni genere di applicazione per divertirsi e passare un po’ di tempo in compagnia dei vari amici, sia appena conosciuti che ritrovati dopo anni di totale perdita di vista.

Ma vi capita mai di parlare con un amico di un vostro argomento preferito, e questo, non sapendo nulla in merito, non può far altro che calarvi testa? Ovviamente tale situazione è molto frequente, soprattutto quando si parla di informatica, perché dunque non cercare qualcuno con le nostre stessepassioni, così da condividere opinioni ed argomenti vari?

Per far ciò possiamo utilizzare un comodo plugin per Firefox, o per meglio dire una barra, in cui potremo visualizzare i siti visitati dagli amici, così da poter entrare e navigare, nello stesso istante su quel determinato sito, e quindi scoprire gli interessi condivisi.

Il plugin si chiama ToolMeet, e possiamo installarlo dal sito ufficiale. Una volta installato dovremo solo autenticarci inserendo i nostri dati di Facebook.

Con la barra installata potremo guardare e conversare con gli utenti che visitano il nostro stesso sito, scoprire nuovi siti web, e perfino lasciare commenti e condividerli con il resto della comunità.

La creazione di un sito proprio oppure di un blog non è certo cosa semplice, è vero che oggi abbiamo a disposizione una valanga di strumenti che ci consentono in modo molto semplice di creare qualsiasi tipo di sito, ma è anche vero che, anche utilizzando questi strumenti è richiesta una bella quantità di tempo, e in ogni caso non otteniamo mai qualcosa di strettamente personale.

L’unica cosa che ci permette di ottenere degli ottimi siti sono i vari programmi che ci consentono di creare pagine web, i più semplici da utilizzare sono sicuramente quelli visuali, che permettono la creazione delle pagine esattamente come faremmo con un qualsiasi editor grafico.

Ovviamente la difficoltà non è solo quella di creare il sito, ma anche di arricchirlo di nuovi contenuti, giornalmente infatti dovremo aggiornarlo, altrimenti rischieremmo di perdere preziosi utenti.

Oltre ai contenuti è anche importante curare l’aspetto grafico, sia utilizzando i vari programmi digrafica, sia utilizzando vari servizi che permettono di creare delle animazioni, widget, ed altro contenuto interattivo per il nostro sito, in modo tale da renderlo più navigabile e godibile.

Per questo motivo in questo post vi parleremo di un servizio online che mette a disposizione 4 utili strumenti che ci consentiranno di abbellire ancora di più il nostro sito, permettendo di creare delle animazioni con suoni a partire da una gif, questa ovviamente è solo una delle 4 funzioni.

Il servizio prende il nome di Toolwi .

Una volta entrati nel sito possiamo vedere le 4 funzioni disposti in alto nella pagina, mentre in basso potremo vedere un “Muzpic” di esempio, se non sapete cosa sia un muzpic basterà portare il cursore del mouse sopra l’immagine in bianco e nero (che ricorda tanto bender di futurama) e quindi gustarci la simpatica animazione, in pratica un muzpic è una clip creata partendo da una gif animata, a cui è applicato un file sonoro.

Se anche noi dunque vogliamo creare un muzpic premiamo su “create muzpic” quindi non dovremo fare altro che caricare la nostra gif animata, scegliere il suono da associare alla gif, e dunque premere su “create” per ottenere il codice html che ci permetterà di inserire il muzpic nel nostro sito.

Se siamo a corto di gif possiamo entrare in “giflary” che mette a disposizione una vasta gamma di gif animate. Le altre funzioni ci permettono di creare muzpic a partire da filmati o giochi flash, oppure muzpic utilizzando le classiche faccine da chat.

Avete mai avuto la sensazione che lavorando su Windows, con qualche finestra di programma aperta, tutto assumesse un andamento lento, fino a diventare anche preoccupante a volte? Come dite? Non era solo una sensazione. Posso credervi. In effetti, su questo magnifico sistema operativo, la capacità di gestione multipla dei programmi – il cosiddetto multi tasking – provoca effetti catastrofici sulle prestazioni globali e sullo sfruttamento complessivo delle risorse del pc.

Quindi capita spessissimo di trovarsi con 10 finestre di programma aperte e di aver magari bisogno che solo una di queste, quella che state usando al momento e che avete in primo piano, sia al 100%, pur dovendo lasciare le altre aperte in background. Come regolarsi allora. La cosa è abbastanza semplice, perché anche se normalmente leapplicazioni sono allo stesso livello di priorità, dal task manager è possibile andare a modificare le impostazioni, così da scegliere quale tra le tante deve avere la meglio. Ma una cosa del genere la si può fare lavorando con attrezzi non automatizzabili, perché quando siamo alle prese con l’informatica ci si aspetta che tutto si possa impostare automaticamente.

Così nasce un programma come TopWinPrio, che permette di stabilire delle priorità in base alla gestione delle finestre. Questo software infatti consente alla finestra su cui si stà lavorando di assumere una priorità più alta rispetto alle altre in background, cambiando automaticamente al selezionare di una diversa finestra.

Per essere installato e funzionante questo programma necessita di .NET Framework 3.5. Si possono avere maggiori informazioni sul prodotto riferendosi al sito dell’autore o, volendo sperimentare, scaricandolo direttamente tramite questo link per l’installer.