Category Archives: Casa

L’asciugatrice è un elettrodomestico che sta diventano sempre più comune in Italia.

In passato la diffusione era limitata dai prezzi particolarmente alti e dai consumi elevato.
Questi problemi sono per stati risolti, oggi i prezzi sono decisamente più bassi e i consumi abbastanza limitati.

I modelli di asciugatrice disponibili sul mercato sono numerosi e si adattano alle esigenze di tutti.
Per maggiori informazioni consigliamo di leggere questo articolo sulla scelta dell’asciugatrice pubblicato su Asciugatriceok.com, in questa guida spieghiamo invece come fare la manutenzione.

La manutenzione è infatti importante per fare in modo che l’asciugatrice offra sempre le migliori prestazioni e deve essere eseguita regolarmente.

La pulizia interna dovrebbe essere eseguita ogni settimana.
Bisogna staccare la corente, aprire l’asciugatrice e passare una spugna inumidita sul vetro e all’interno del cestello.
Bisogna poi togliere il primo filtro, che solitamente si trova nella parte interna in basso, e eliminare tutti i residui di tessuto presenti.

Una volta che il filtro è ulito, possiamo asciugare tutto utilizzando un panno che non lasci residui.

Togliamo poi il filtro posizionato in basso e lo laviamo con l’acqua.
Anche in questo caso è necessario eliminare tutto lo sporco presente.

Una volta che anche questa parte è stata pulita, è possibile spostare l’asciugatrice dal posto in cui si trova solitaemnte e pulire con l’aspiratore la parte in cui si trova il motore.
Una volta completata la pulizia, è possibile posizionare l’asciugatrice dove si trovava prima lasciandola aperta leggermente, in modo da fare circolare l’aria.

Seguendo questi consigli è possibile ottenere le prestazioni migliori da questo elettrodomestico che è sicuramente utile in casa.

Una fresca bevanda davvero dissetante soprattutto in questo periodo che l’afa non ci vuole per niente lasciare, fresca e piacevole da sorseggiare sotto i nostri ombrelloni o magari ai bordi della nostra piscina insieme ai nostri amici.

Ma ci capita spesso, nel rigovernare quando i nostri amici sono volati via, di ritrovare ai bordi del nostro giardino o sul terrazzo di casa, o intorno la piscina tantissime bottiglie con dei fondi di birra, lasciati lì, è proprio un peccato buttare via tanta roba rimasta, proprio per questo oggi il sito è quì con voi per darvi qualche dritta per potere utilizzare i fondi di birra ritrovati a casa vostra.

Ecco come

Risulta essere un antiparassitario davvero formidabile per le nostre piante, soprattutto per liberare il nostro giardino infesto da lumache, attratte dall’odore della birra, lasceranno da parte le vostre piante e annegheranno in questi piccoli contenitori che avete posizionato pieni di birra sul vostro giardino.
Potrete usarla come cera per pulire i vostri mobili di legno, rendere il colore dei vostri mobili più vivo e splendente.
Anche come smacchiatore se abbinata all’acqua gasata libererà i vostri indumenti da antiestetiche macchie.
Dona volume e lucentezza ai nostri capelli versare sulle nostre chiome dopo lo shampoo ed attendere qualche minuto che agisca, sciacquate con cura e pettinatevi come avete sempre fatto.
Per piedi stanchi ed affaticati, aggiungetela all’acqua per fare i vostri pediluvi, donerà freschezza e benessere alle vostre estremità.
Per pulire i vostri oggetti di bigiotteria, immergeteli in una ciotola con la birra ed aspettate che schiarischino, asciugate con un panno asciutto.
Basterà qualche piccolo spruzzo di birra per i piccoli incendi nati nel vostro barbecue, per riuscire a spegnerli.

Molto semplice.
Può essere usata per preparare la pastella al posto del latte per friggere le tue verdure.

Certamente è desiderio di tutte noi ragazze avere dei bei capelli lisci, lunghi, morbidi e svolazzanti sulle nostre spalle, ma purtroppo quest’Estate ci siamo lasciate prendere dalle news ed abbiamo dato un bel taglio netto ai nostri capelli, siamo già stanche  della nostra corta  acconciatura e ci accorgiamo che allungano lentamente, sembrano proprio non crescere mai, sicuramente sbagliamo qualcosa, proprio per tale specifico motivo, oggi siamo qui insieme a voi col nostro blog, per  darvi qualche dritta che  accelleri la crescita dei vostri capelli.

Mostrateci qualche minuto del vostro tempo prezioso per leggere i nostri consigli

Inizia col recarti dal tuo parrucchiere  di fiducia per far tagliare le punte rovinate e le doppie punte, sicuramente perderai qualche centimetro che con fatica hai atteso che crescesse, ma se vuoi dei capelli sani e perfetti è il primo passo che dovrai compiere
Preparati a spuntare spesso i tuoi capelli per evitare che si spezzino e sorgano nuovamente doppie punte
Partecipa al tuo parrucchiere il tuo programma in modo che troverà un’acconciatura che non ti stancherà per tutto il tempo che aspetterai che allunghino e sceglierà anche la giusta acconciatura senza fare strani tagli e per  poter stare in ordine
Evita il phoon caldo e la piastra per non rovinarli
Evita prodotti chimici che sono necessari per tinture, permanenti o allisciature, scegli prodotti naturali,  che oggi sono facilmente reperibili in commercio
Non indossare cerchietti stretti o elastici, e neanche spazzole di plastica particolarmente dannose per la caduta dei capelli, scegli elastici morbidi e spazzole dalle setole naturali o magari pettini realizzati in legno ed a denti larghi
Segui un’alimentazione equilibrata ed assumi vitamine, minerali e molto olio d’oliva, potrai anche utilizzare degli integratori per capelli che faranno crescere con più facilità i tuoi capelli
Non li spazzolare troppo energicamente, per evitare che cadano e soprattutto non farlo se sono bagnati o umidi, pettinali con un pettine a denti larghi di legno
Scegli lo shampoo giusto per i tuoi capelli e concludi il lavaggio con un getto d’acqua fredda che favorirà la crescita dei tuoi capelli
Utilizza almeno una volta la settimana una maschera per capelli per nutrirli e farli crescere velocemente ed anche sani.

Fra non molto avremo più tempo a disposizione le scuole dei nostri figli si chiuderanno e sospenderemo anche tutte le attività sportive, l’Estate è vicina ed è bene organizzarsi a trascorrere il nostro tempo libero  in maniera piacevole in modo da riucire a  rilassarci e fare anche qualcosa di utile per noi e per i nostri cari.

Oggi abbiamo pensato di darvi una dritta per riuscire a fare la marmellata con le vostre mani, sicuramente un alimento sano e di cui ne facciamo un larghissimo uso per la nostra colazione, sarà semplice ed il risultato ottimo e genuino, spenderemo anche meno e tutte le volte che ne avremo bisogno la troveremo tra gli scaffali della  nostra dispensa.

Ecco gli INGREDIENTI

1 kg di frutta pulita, ma non sbucciata (ad eccezione degli agrumi i quali dovranno essere sbucciati)
350 gr di zucchero
Il succo di un limone
Dei barattoli di vetro a chiusura ermetica

PROCEDIMENTO

Lavate la frutta, non togliendo la buccia la quale  contiene la pectina, una sostanza che farà solidificare la vostra marmellata velocemente.
Tagliate a pezzetti la vostra frutta  e mettetela in una pentola ad una media temperatura
Mescolate continuamente ed aggiungete poco per volta lo zucchero
Aggiungete il succo del limone e portate nuovamente ad ebollizione
Mescolate per circa cinque minuti
Non appena vi accorgereete che la consistenza è ottima, potete spegnere i vostri fornelli
Versate la marmellata nei vostri barattoli, chiudete per bene
Riempite una pentola d’acqua ed inserite i vostri barattoli, attenzione che siano chiusi bene per non far entrare acqua dentro la vostra marmellata
Fate bollire per circa mezz’ora
Ecco la vostra marmellata è pronta per essere consumata
Riponetela in un luogo asciutto
Se aprite un vasetto, dovrà essere sistemato nel vostro frigo.

Molto semplice.

Care ragazze, siamo già in ritardo avevavo promesso al nostro ragazzo che gli avremmo fatto la pignolata prima che Carnevale finisse, forza abbiamo soltanto qualche giorno per mantenere la nostra promesssa, corriamo al supermercato ad acquistare ciò che ci necessita per fare la Pignolata in casa.

INGREDIENTI per circa 4 persone

1 kg di farina 00
6 uova
250 gr di zucchero
500 gr di miele di fiori d’arancio
1 bustina di cannella, se ami tale aroma
100 gr di olio extra vergine d’oliva
Olio di semi di  mais per frittura q.b.
PREPARAZIONE

Preparate una bella fontana con la farina, rompete le uova dentro
Lavorate con le vostre mani, aggiungete lo zucchero, la cannella e poco per volta l’olio
Quando l’impasto sarà ben liscio, formate delle palline
Friggete in olio bollente
Adagiate le palline su di  un vassoio foderato da carta da cucina assorbente per eliminare l’olio in eccesso
Mettete il miele a bagnomaria sui vostri fornelli
Fate una piramide  con le  palline e versate sopra il miele caldo
Aspettate che raffredi per gustare.

Molto semplice.

Sicuramente è desiderio di tutte noi donne mantenere la nostracasa fresca, pulita e profumata ma succede alle volte o per il detergente sbagliato, o perchè la donna delle pulizie non sciacqua bene il nostro pavimento che nell’aria non c’è per nientre quel buon profumo di fresco che vorremmo ci fosse e quindi entriamo nel panico totale, poichè dovremmo nuovamente riiniziare le nostre pulizie, ma non è proprio il caso poichè sappiamo che già tutto è stato pulito per bene.

Quindi dovremmo trovare soltanto il metodo di profumarla e renderla fresca, tantissimi i deodoranti per ambienti che abbiamo acquistato ed anche tanti i soldini che abituamente abbiamo impiegato  per l’acquisto, oggi siamo qui proprio per due motivi: il primo è quello di profumare la nostra casa, ed il secondo  è quello di risparmiare sull’acquisto di deodoranti.

Sicuramente a pranzo ed a cena consumerete degli agrumi, vi consigliamo di non buttar via le bucce.
Deponete sui vostri termosifoni, sparsi per la casa, le vostre bucce  emaneranno un profumo fresco di agrumi per tutto l’ambiente.
Risparmierai notevolmente ed il risultato è davvero soddisfacente.
Dimenticavo di dirti di sostituire le bucce di tanto in tanto.

Molto semplice.

Lo sgrassatore, oggi è uno dei prodoti più usati e ricercati per le nostrepulizie, senza di lui non siamo più capaci di fare le nostre pulizie, ma è pur vero che tanti anni fà non esisteva e le nostre nonne riuscivano a fare le loro pulizie senza di esso.

Ma oggi vorremo consigliarvi, di realizzarlo in casa con pochissimi ingredienti che abbiamo in casa,  senza spreco di denaro e sicuramente più efficace di quelli che troviamo in commercio.

Ecco ciò che ti occorrerà

Uno spruzzino nuovo o anche usato
Mezzo litro di acqua
Un cucchiaino di bicarbonato di sodio

Ecco come dovrai procedere

Metti l’acqua nel tuo spruzzino
Aggiungi il cucchiaino di bicarbonato di sodio
Mescola energicamente
Usalo come lo sgrassatore tradizionale

Vedrai che risultato e senza nessuna spesa.

Si avvicina la Primavera e sicuramente la voglia di rinnovare un pò tutto si impadronisce di noi, siamo festose ed allegre e grazie al sole che si trova nuovamente tra di noi la voglia di vivere allegramente si invade di noi, vorremmo di tutto ciò far partecipe anche la nostra casa e quindi proprio per tale motivo vorremmo adornare i nostri bei balconi con dei bellissimi fiori variopinti, i  terrazzi di casa nostra verranno nuovamente aperti ai nostri amici dato le serate tiepide e quindi è giusto dargli un colore nuovo ed allegro.

Il periodo in cui siamo e per i tipi di piante che vi suggeriremo è proprio  quello giusto, vogliamo consigliarvi di piantare nei vostri vasi, facilissimi da coltivare,  delle piante di Geranio, coloratissimi e di diverse varietà.

Ecco quindi armatevi di un bel grembiulone ed un paio di guanti e seguite i nostri consigli

Vai al vivaio sotto casa ed acquista diverse piante di geranio di colori e varietà diversa
Posizionali nel tuo terrazzo in un lato  ben soleggiato rivolti a sud-est se vivi al nord, se vivi al sud qualsiasi posizione sarà ottima, dato che il sole splende dapperttutto
Se dovessi posizionarli sul pavimento non scegliere la varietà pendente, ti consigliamo la varietà edera che si arrampicherà per bene sul tuo davanzale
Dovrai travasarli, visto che abituamente li vendono in vasi minuscoli e la pianta non potrà crescere sana e rigogliosa
Acquista dei vasi più grandi, delle palline drenanti che dovrai mettere come base nei tuoi vasi, e del  terriccio che acquisterai in qualsiasi supermercato da mettere sulle palline
Fai dei buchi profondi sul terriccio ed infila le talee, non sotterrare le foglie
Innaffia le tue piante a giorni alterni e quando vedrai la terra troppo asciutta
Usa un fertilizzante liquido una volta al mese
Il periodo giusto per coltivare i gerani va da Marzo a Maggio
Nel periodo invernale rientra dal terrazzo le tue piante e lasciale in appartamento.